Archivio delle tag: Migranti
crack_in_the_wall_by_naivecrimson-d30llvz

I muri sopra, le crepe in basso…

Se qualcuno se ne deve andare, che siano loro, quelli di sopra. Ognuno ha diritto a un’esistenza libera e degna nel luogo che ritiene migliore e deve poter lottare per restarci. L'Ezln lancia una nuova campagna mondiale
Leggi tutto
11072835_10208047522088849_4030739533018115283_o

Una pulizia di massa

"Ci vuole una pulizia di massa... via per via, quartiere per quartiere. E con le maniere forti se serve". Queste parole le avevano sentite Rosa Parks, Nelson Mandela, gli abitanti di Sebrenica... Alcuni continuano a sentirle oggi
Leggi tutto
f675e98939df68ed5ef8ab527a33cf18

Le unghie di Alex e quelle di Ceuta

Le resistenze del Sahel tra storie di vita costruite fuggendo e muri scavalcati
Leggi tutto
15873025_10210355050605036_8958866398015021654_n

Il muro invisibile del ministro Minniti

I decreti su sicurezza urbana e immigrazione dimostrano che mattone dopo mattone, paura dopo paura, esclusione dopo esclusione il nostro muro lo abbiamo tirato su anche noi. Nel silenzio generale e a tempo di record
Leggi tutto
instante-inmigrantes-fronteriza-Melilla-martes_680341987_2774731_1020x574

Chi sono i criminali da fermare?

Il sub-appalto dell'Europa per il controllo della mobilità umana nel Sahel
Leggi tutto
embarcaciones-humanitarios-Mediterraneo-Libia-operacioens_LNCIMA20170203_0129_5

Un patto scellerato contro i migranti

Nuovi muri europei. Il silenzio dei vescovi italiani e dei missionari
Leggi tutto
48867193.cached

Sì, Trump è già tra di noi

L’accordo Italia-Libia per trattenere i profughi è peggio del muro
Leggi tutto
15319073_1185057971583129_3281142004444172658_n

Aggiungi un pasto a tavola

A Casetta rossa, a Roma, nasce la campagna "Pasto Sospeso"
Leggi tutto
USA

In tempi bui gli occhi cominciano a vedere

Usa: si moltiplicano i gruppi che ricostruiscono una società ferita
Leggi tutto
16266251_10202777672999763_1496220725620891835_n

Loca del coño e musulmana

A quattro anni desiderava una macchina rossa a pedali, l'ammirava ogni giorno in un negozio di giocattoli. La risposta era sempre la stessa: "Le macchine sono per i maschietti". È nato così il desiderio di essere un bambino
Leggi tutto