Un movimento a pedali

Valutato 5.00 su 5 su base di 1 recensioni
(1 recensione del cliente)

1.50 

È possibile inviare il contributo proposto (1,5 euro) con Paypal cliccando sul pulsante “Invia il contributo con Paypal” o  con un bonifico.

Versamenti sul: c/c bancario dell’associazione Persone Comuni
IBAN IT58X0501803200000000164164

Banca Pop. Etica, Roma; causale donazione “Un movimento a pedali”.

Appena effettuato il bonifico scrivete ad amministrazione@comuneinfo.net per ricevere il pdf.

Descrizione

Dai primi anni Novanta in poi, negli Stati Uniti e in Europa, abbiamo assistito a un enorme aumento quotidiano degli spostamenti in bici. Nello stesso arco di tempo in molte città statunitensi, europee e sudamericane spuntava dal nulla la Critical Mass. Ma in quali scenari si situano i cambiamenti che possono favorire oggi un utilizzo sempre maggiore della bicicletta?

Prima di tutto c’è da difendersi dalle reazioni dell’industria automobilistica e delle corporation dell’estrattivismo e del petrolio. Poi c’è da rendere sempre più evidenti le ragioni per scegliere i pedali e le proprie gambe come agenti del movimento nella vita di ogni di giorno. La sfida più grande, per gli uomini e le donne che vanno in bici, rimane però quella di restare in movimento e di restare un movimento.
Questo quaderno raccoglie 25 interventi di 18 autori: Michelangelo Alimenti, Raffaele Basile, Anna Becchi, Alfredo Bellini, Paolo Bellino Rotafixa, Bicisnob, Marco Boschini, Fabrizio Bottini, Chris Carlsson, Luca Cirese, Maria G. Di Rienzo, Maria Rita D’Orsogna, Domenico Finiguerra, Luca Madiai, Alessandra Magliaro, Liz Smith, Chiara Sozzi, Saverio Tommasi.

1 recensione per Un movimento a pedali

  1. JLC
    Valutato 5 su 5

    Storie di mobilità sostenibile in “Un movimento a pedali” (Luca Cirese)
    http://ecopolis.legambientepadova.it/?p=13720

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *