Non vogliamo essere padroni dello Stato

Serve una rottura ma non per far ripartire la macchina della crescita