ATunisian policeman guards the streets in the village of Sidi Bou Said, some 20 kilometers northeast of Tunis, on March 22, 2015, four days after an attack on the Bardo National Museum in the Tunisian capital. Tunisia's President Beji Caid Essebsi promised to wage a "merciless war against terrorism" after gunmen killed at least 17 foreign tourists and two Tunisians in a daylight attack in the birthplace of the Arab Spring. AFP PHOTO / FADEL SENNA

La Tunisia e la vocazione europea

L'ossessione dei rimpatri di immigrati è il vero asse delle relazioni con l'Ue
Leggi tutto
zapatosdebenedictoxviydefrancisco

Soltanto un dio può cambiare il mondo

So che è pericoloso dirlo, ma il terrorismo cresce quando non c’è altra alternativa e il denaro diventa un dio messo al centro dell’economia mondiale al posto delle persone, ha detto il papa dopo l'omicidio d'un anziano sacerdote
Leggi tutto
201608241445355969

L’Europa del laicismo armato

L'immagine, pur falsata da un dibattito imbelle, è piuttosto nitida: quattro uomini in divisa, armati, costringono una donna a spogliarsi. È uno stupro? La Francia, come l’Arabia Saudita e l'Isis, impone norme vestimentali alle donne
Leggi tutto
Represion-Turquia-golpe-fallido_936217443_109684301_667x445

Erdogan e la controrivoluzione

Sarebbe un grave errore pensare a una battaglia tra laicismo e religione
Leggi tutto
12919011_1537690096527645_1411958197_n-1

I pericoli della ripetizione

Le politiche di difesa e le misure di sicurezza con cui i governi occidentali dicono di voler combattere l'Isis garantiscono solo la ripetizione degli attentati e le metastasi planetarie. Ci sono altre risposte possibili?
Leggi tutto
946170_434935803370867_2829539712213840296_n

La Tunisia del 2011 e quella di oggi

Un confronto tra soggetti, contesti e scenari in cui si è accesa la rivolta
Leggi tutto
Anti-Mubarak demonstrater on 05 February at Tahrir square in Cairo, Egypt.(Photo: Samuel Aranda / Corbis).

La normalità araba

Cinque anni fa i tunisini rovesciavano Ben Ali dando vita a un'intifada regionale che provava a liberarsi delle tirannie, del neocolonialismo e dell'islamismo radicale wahabita. Le ragioni di quelle rivolte sono ancora tutte vive
Leggi tutto
519EC994-A5AA-4D45-8D0B-B5CB5CC28247_mw1024_s_n

Kasserine.Torna la rivolta

Cinque anni dopo la rivoluzione, per i giovani di Kasserine, delle regioni interne e della periferia della capitale tunisina non è cambiato nulla. Sono poveri, sono giovani ma adesso sono visti anche come potenziali terroristi
Leggi tutto
mabrouk-soltani

Il Jihadismo, una questione interna

In Tunisia e in Francia si vive schiacciati da un doppio terrore
Leggi tutto
241874860-jpg

Tunisia. Per chi è quel premio Nobel?

Una lettura complessa della scelta di premiare il protagonista sbagliato
Leggi tutto