clock-1702512_640

Il tempo virtuale, un battito di ciglia

Il rischio del "tempo freccia" che si è imposto nella vita sociale non è un eccesso di virtualità, ma di confusione. Non c'è spazio per pensare. Abbiamo bisogno di ritagliarci una marginalità consapevole, qualunque sia il contesto
Leggi tutto
14409596_1006183739504583_8162034658649504210_o

Violenza sessista e nascita della politica

La donna resta, nel sentire comune, una funzione sessuale e procreativa. È il corpo che assicura piacere, cure, continuità della specie. Per questo una delle ragioni di maggior allarme per una civiltà in crisi è la denatalità
Leggi tutto
w

Il corpo

Col movimento non autoritario nella scuola e col femminismo dei primi anni '70, il corpo si fa protagonista di singolari, anomale pratiche politiche. Una brillate pillola di storia dei movimenti con cui illuminare tante lotte di questi giorni
Leggi tutto
donna-milanese

Se scompare il conflitto tra i sessi

La femminilizzazionedello spazio pubblicocomporta delle insidie meno visibili
Leggi tutto
muralminasndm

Quanto conta il silenzio maschile?

Politica e cultura restano sorde ai cambiamenti profondi del femminismo
Leggi tutto
13603406_1567013853592905_8124464937515868954_o

Movimenti improvvisi

Non resta che sperare che la logica del desiderio, come la “passione” di Marx, la spinta ad autorealizzarsi da parte dell’uomo, lavori sotterraneamente, da vecchia talpa, e torni a sorprenderci, quando meno ce lo aspettiamo
Leggi tutto
il_340x270.831078853_e3ob

Una lucida follia. Ragionare sull’amore

La difficoltà è pensare il proprio essere fuori dall’ideale androgino
Leggi tutto
an

Quando il femminicidio è cronaca locale

È successo a Cassina de' Pecchi, ma è uno di quei casi di femminicidio "normali", dove c'è un legame che parla di possessività e dipendenza, poco appetibile per le prime pagine. L'orrore nutrito dai media
Leggi tutto
www

Elogio del conflitto

Il ritorno di ciò che è stato escluso (i corpi, la vita di ogni giorno, le passioni) può tradursi in una inevitabile barbarie, ma può anche riaprire la strada al desiderio e al conflitto, alla possibilità di ridefinire su basi meno astratte il legame sociale
Leggi tutto
aff

La lingua dell’amore è quella del dominio

È la vita intima che occorre indagare per smascherare i rapporti di potere
Leggi tutto