Fermate l’Idra delle multinazionali

La campagna contro la ratifica del CETA in corso nel parlamento italiano

Il coraggio della disobbedienza civile

Alle chiese si sono aggiunte università e città. I semi gettati nei piani bassi della società statunitense per una disobbedienza di massa contro le politiche aniti-migranti sono motivo di speranza. Che il vento porti quei semi in Europa

Un silenzio assurdo sulla guerra “a pezzi”

Fermiamo i signori della guerra! Un grido contro l'ipocrisia e l'indifferenza

Un patto scellerato contro i migranti

Nuovi muri europei. Il silenzio dei vescovi italiani e dei missionari

Non possiamo restare in silenzio

Le guerre devastano il pianeta. È il tempo della disobbedienza

All’Unione militare europea diciamo No

La Schengen della Difesache vuole il governoitaliano sarebbe rovinosa

L’idra dalle sette teste

L'accordo TISA è il più pericoloso e minaccioso dei trattati in discussione. Prevede una ondata di liberalizzazioni e di privatizzazione di tutti i servizi pubblici a livello globale.

A quando l’Onda verde? Appello

L'accordo di Parigi sul clima è già dimenticato. È tempo di disobbedienza

Atti criminali. L’Europa e i profughi

Lo spirito del Migration Compact è lo stesso dell’accordo Ue-Turchia

Il golpe delle multinazionali

"Dobbiamo far presto". Governi e aziende hanno paura: l'accordo commerciale Usa-Ue, che smantella diritti di tutti i tipi, potrebbe saltare. Del resto è già accaduto in passato. Il grido di quelli che dicono No è mondiale