Devo uscire da ‘sta pagina maledetta

Solo una in più. Morire a tre anni nel paese più giovane del pianeta

Ogni trentacinque secondi

Nello Yemen la gente è arrivata da tempo allo stremo. Il colera dilaga

Donald Trump e il popolo che spinge

Non so voi, ma il film del presidente che si distingue tra i colleghi l'ho già visto

Tema: la giornata contro l’omofobia

Si fa presto a dire "svolgimento", signora professoressa...

L’ultima festa della mamma Miriam

Miriam Rodriguez, attivista per i desaparecidos, è stata uccisa in Messico

Sara che cammina dritta

Storia di una ragazza che sorride di rado e non calpesta le righe

Terrorismo, chi come e perché

Il terrorismo serve a chi vuol spaventare. Non importa chi egli sia davvero, non conta il perché, vale solo l’effetto... Il terrorismo è il massimo per coloro che non hanno mai domande ma un’insopprimibile bisogno di risposte facili

Storie di guerra alla guerra

C’era una volta la "guerra alla pace". È la più famosa e la più diffusa. È "la" guerra. È il fare quotidiano. E l’agire che ferì. Che cancellò. Che creò vuoti di umanità e pieni d’odio...

C’era una volta la giornata dell’acqua

A celebrare la festeggiata c'erano tutti. No, anzi, c'erano quasi tutti

Il giorno del fiume

Oggi è una data storica, quella che dona sopravvivenza a tutte le altre. Ci sono voluti quaranta anni dopo altri cento per vederla rispettata. L’eccezionale, insperata e sofferta "normalità". Il giorno del fiume è il nostro giorno.