Poesia e narrativa a pedali

pixabay.com

Il Bicicletterario è il premio letterario per opere inedite che abbiano come tema la bicicletta: unico, in questo, tanto in Italia quanto nel mondo. È stato ideato da Cosmos-Comitato Spontaneo Mobilità Sostenibile partendo da un piccolo centro del sud-Lazio, Minturno (Latina), da cui ha raggiunto tutta l’Italia, superando anche i confini nazionali.

A iscrizione gratuita, è rivolto a tutte le fasce di età, articolandosi in sezioni per bambini, ragazzi e adulti, tanto per componimenti in versi che per racconti brevi.

Un premio speciale che ha raccolto intorno a sé simpatie ed entusiasmo. La giuria è composta da giornalisti, scrittori, blogger, direttori artistici, uomini di teatro e cicloamatori. Attraverso l’espressione letteraria, si vuole dunque parlare di bicicletta, delle sue molteplici declinazioni, dei sentimenti che suscita, dei ricordi che evoca, del futuro che può aiutarci a costruire.

Scarica qui il quaderno “Un movimento a pedali” (edizioni Comune)

Le opere vanno inviate a bicicletterario@gmail.com entro il 20 febbraio 2017 (la scadenza precedentemente prevista, il 20 gennaio, è stata prorogata): il bando completo è consultabile e scaricabile sul sito www.bicicletterario.blogspot.it. È possibile seguire Il Bicicletterario su facebook e twitter, attraverso le pagine omonime.

Anche quest’anno, madrina del premio sarà Rossella Tempesta, poeta pluripremiata e molto apprezzata, autrice di versi pieni di vita, luoghi, odori e sapori, entusiasta sostenitrice de Il Bicicletterario. Emilio Rigatti, scrittore, cicloviaggiatore e insegnante, si conferma come presidente onorario della giuria.

Per chi si stesse chiedendo perché partecipare?, è perfino prevista una sorta di risposta/invito per punti, reperibile in una apposita pagina del sito.

E, su youtube, si può guardare il bel video di presentazione che invita tutti a partecipare:

La premiazione, poi, avverrà – come da tradizione, ormai – in una festa dedicata alla bicicletta, tra letteratura, arte varia, fotografia, musica, artigianato e tante altre iniziative: l’appuntamento è fissato per il 2 e 3 giugno 2017, sulla costa laziale, a Scauri di Minturno (Lt). In quell’occasione verranno premiati anche i vincitori di Scattofisso – Premio Internazionale di Fotografia a tema, manco a dirlo, ‘bicicletta e letteratura’: patrocinato dal Fondo Internazionale per la Fotografia, è alla sua seconda edizione. Anche il bando di questa ‘filiazione’ per immagini de Il Bicicletterario è disponibile sul sito ufficiale, tanto in italiano che in inglese, a questo indirizzo:

http://bicicletterario.blogspot.it/p/arriva-scattosisso-2017.html

Tags:, ,

Trackbacks/Pingbacks

  1. Bicicletterario | HaiVolutoLaBici? - 30 gennaio 2017

    […] Poesia e narrativa a pedali […]

Lascia un commento