Nasce a Padova la Rete del riuso

Sei cooperative sociali padovane danno vita a una rete cittadina per riutilizzare tutto il possibile e ridurre i rifiuti e gli sprechi. Nel territorio di tutta la provincia ci sono anche dieci mercatini dell’usato e in città un’officina di riparazione delle biciclette. La rete vuole dare più ampio respiro ai progetti delle singole realtà aderenti, promuovendo la cultura e la pratica del riuso. Tra i progetti del futuro anche laboratori di riparazione e di “restauro creativo”

Banchetto Rete riuso

della Rete del Riuso Padova

Siamo sei cooperative, attive da più di trent’anni nel territorio su riutilizzo e servizi e ambientali, che si sono unite per portare avanti nuovi progetti sul tema: i nostri nomi sono Angoli di Mondo, Altri Cieli, Città So.La.Re, Gruppo Progetti Uomo, Mani Tese, Refuture. L’importanza che diamo al riuso trova una conferma anche dalla normativa europea, che pone il riutilizzo al secondo posto nella gerarchia del trattamento dei rifiuti. Il motivo è semplice: rimettere in circolo ciò che può avere ancora un uso riduce in maniera significativa l’impatto dei rifiuti sull’ambiente, anche del riciclaggio.

Si tratta del riutilizzo di tonnellate di materiali: dall’abbigliamento agli elettrodomestici, dai libri alle biciclette, fino all’arredamento della casa. Vari i progetti realizzati. Da tempo realizziamo, in collaborazione con il Comune, diversi servizi di raccolta rifiuti: non solo il “porta a porta” ma anche quella urbana, fino al trasporto dei rifiuti speciali raccolti. Ci occupiamo anche di sgomberi domestici e di mercatini dell’usato, con quasi dieci punti vendita tra Padova e provincia: la metà si trovano tra Noventa Padovana, Vigonza e Ponte San Nicolò. A Padova teniamo aperta anche un’officina di riparazione delle biciclette e progetti di educazione al riuso nelle scuole.

Tra le nostre iniziative anche laboratori creativi e incontri di approfondimento e sensibilizzazione con la cittadinanza. Le molte attività ci permettono anche di svilupparci nell’ambito dell’impegno sociale, creando opportunità lavorative e di accoglienza per persone in difficoltà e socialmente fragili e emarginate. Obiettivo centrale della nostra rete è dare più ampio respiro ai progetti delle singole realtà aderenti, promuovendo, a livello cittadino e metropolitano, il valore del riuso e la sua pratica. A questo fine abbiamo sviluppato un ampio progetto, al momento work in progress, per la realizzazione e gestione di spazi del riuso, che è stato proposto all’Amministrazione di Padova e all’azienda locale “Holding Energia Risorse Ambiente” (HERA).

Vogliamo dare vita ad un Centro per il Riutilizzo dei Rifiuti, e puntiamo alla nascita, nei Centri di Raccolta rifiuti già attivi, di Punti di recupero beni usati. È nostro obiettivo anche realizzare tanto mercatini periodici e itineranti dell’usato, quanto laboratori di riparazione e di restauro creativo. Nel progetto, infine, ci sono anche iniziative di formazione e attività di pubblicizzazione. Per avere ulteriori informazioni o collaborare,potete scrivere alla email reteriusopadova@gmail.com. Nei siti delle singole cooperative aderenti trovate anche altri contatti utili.

Fonte Ecopolis

 

Tags:, , ,

Nessun commento

Lascia un commento