Riprendersi la propria città a piedi

1379232_560241147363557_214974900_n

di Paolo Piacentini*

LETTERA DI INVITO AI COMUNI

Caro sindaco,

domenica 9 ottobre 2016 si terrà in tutta Italia la quinta edizione della Giornata Nazionale del Camminare (delle precedenti edizioni Comune è stato media partner, ndr), una manifestazione che invita le persone a mettere al centro della propria quotidianità l’esperienza sempre più importante di muoversi a piedi in città o nel paesaggio naturale.

Fin dalla prima edizione la Giornata Nazionale del Camminare, oltre a essere un momento di festa per riprendersi la propria città a piedi, è servita per veicolare un messaggio forte e chiaro sulla necessità che questo gesto così naturale debba rientrare nella nostra dimensione quotidiana, come la prima e fondamentale modalità di mobilità dolce o sostenibile.

334722_10200726951955281_1835949496_o

Anche quest’anno la proposta che lanciamo ai rappresentanti istituzionali, alle associazioni e comitati che aderiranno, è quella di aderire e promuovere la giornata del 9 ottobre e sensibilizzare la cittadinanza sul tema del camminare quotidiano anche nella settimana che la precede. La Giornata non sarà dedicata solo al camminare in città, ma si coinvolgeranno anche le aree protette per promuovere l’escursionismo a piedi e, in considerazione del 2016 come Anno dei Cammini, gli itinerari storico–culturali diventeranno occasioni di riflessione e di incontro.

Per partecipare alla manifestazione non occorre alcun atto formale da parte delle amministrazioni pubbliche (delibere o altro) in quanto siamo convinti che aderendo alla giornata gli enti pubblici inizieranno un percorso virtuoso caratterizzato da misure concrete e durature. Queste azioni permetteranno una crescita culturale sul tema del camminare sul quale FederTrek si prenderà la responsabilità di fornire stimoli e sollecitazioni sempre più innovativi attraverso il sito giornatadelcamminare.org.

A partire dal 10 luglio sul sito della Giornata Nazionale del Camminare sarà possibile aderire e proporre le proprie iniziative attraverso un semplice percorso guidato nel quale troverete anche dei suggerimenti utili sull’organizzazione degli eventi e della loro promozione. Tali eventi rientreranno nella promozione nazionale della Giornata coordinata da FederTrek.

Il lancio della Giornata avverrà il 10 luglio con uno spot promozionale che sarà a disposizione sul sito e sulle pagine Facebook di FederTrek e della Giornata del Camminare (@FederTrekEscursionismoAmbiente, @GiornataDelCamminare) per una promozione efficace a livello nazionale della manifestazione. Troverete inoltre tutto il materiale informativo, scaricabile e stampabile.

Siamo sicuri che il suo Comune accoglierà questo nostro invito a “camminare insieme” perché oggi la qualità della vita delle nostre città, dalle più piccole alle più grandi, passa proprio da quello che è il gesto più naturale del mondo. Collaboriamo insieme affinché il camminare non sia solo la metafora della vita, ma una azione quotidiana che ci veda parte attiva di un cambiamento lento e profondo.

Il Cammino della Giornata continuerà anche dopo il 9 ottobre attraverso la divulgazione delle vostre segnalazioni di iniziative virtuose e innovative legate al camminare quotidiano. A partire da queste esperienze si condurrà una campagna informativa – Città in Cammino – attiva tutto l’anno attraverso i canali ufficiali di FederTrek e della rivista Trekking&OUTDOOR.

Le istituzioni hanno un ruolo importante nel creare le condizioni affinché il camminare non sia solo una bella idea e un buon proposito, ma diventi una spontanea pratica quotidiana per cambiare in positivo la qualità della vita di ogni singolo cittadino.

Buon Cammino,

Paolo Piacentini,. presidente nazionale FederTrek

Tags:, , , ,

Trackbacks/Pingbacks

  1. BLOG : La voce di quasi tutti - 6 luglio 2016

    […] domenica 9 ottobre 2016 si terrà in tutta Italia la quinta edizione della Giornata Nazionale del Camminare (delle precedenti edizioni Comune è stato media partner, ndr), una manifestazione che invita le persone a mettere al centro della propria quotidianità l’esperienza sempre più importante di muoversi a piedi in città o nel paesaggio naturale. […] […]

Lascia un commento