Terroristi, civili e patriarcato

ig_8

di Mickey Z*

“I cieli sono stati oscurati” (Barak Obama, 14 novembre 2015). Se gli estensori dei discorsi di Obama hanno una visione corretta e il terrorismo non è capace di “offuscare i cieli”, io mi pongo una domanda: quando noi decideremo vedere la luce? I cieli erano piuttosto bui sopra Dresda e Tokyo, e Hiroshima e Nagasaki. Quanta luce è stata fatta a No Gun Ri e a My lay, a Fallujah e a Haditha? Chiediamo a Medici Senza Frontiere cosa significa essere terrorizzati dall’oscurità.

La realtà: il Dipartimento degli Stati Uniti della (cosiddetta) Difesa (in passato chiamato Dipartimento della Guerra), ha creato un isolamento globale permanente, ma noi siamo troppo pesantemente condizionati a non fare niente di più che distogliere gli occhi dalle vittime che ci viene detto si meritano le nostre lacrime irrilevanti. Noi preghiamo per Parigi, noi sosteniamo la Forte Boston, noi ci identifichiamo con le pubblicazioni (razziste) francesi e ovviamente: Noi non dimenticheremo mai (ciò che noi siamo programmati a ricordare, questa è la realtà).

Io ho sventolato molte volte un articolo sulla propaganda che sta dietro la guerra e il terrorismo. Io ho decostruito la politica estera degli Stati Uniti in una serie di conferenze dall’est all’ovest del paese. Io ho scritto un intero fottuto libro su questo argomento. Quindi, io non posso rinnegare le realtà che ho documentato in tutti questi posti. E se voi ancora non le conoscete, vergognatevi. Ora impegnatevi. È per questo che esistono i motori di ricerca. Invece, io ho qualcosa per coloro che parlano di questo quando esprimono il loro desiderio per una cultura meno violenta. Io ho un suggerimento fatto di tre parole, che illuminano il cielo. O forse è solo una supplica? O forse perfino una domanda: date un nome al problema.

ob

Vedete, se noi permettessimo a noi stessi di vedere lo stato del pianeta con delle lenti le più ampie possibili, noi ci renderemmo conto che, da qualunque parte noi siamo schierati, noi tutti condividiamo una carneficina. Esiste una netta minaccia comune che collega la repressione, la oppressione e la soppressione. Vi è un’altra frase fondamentale di tre parole che noi dobbiamo accettare perfino prima di poter vedere qualunque luce nei cieli: la tendenza maschile alla violenza.

Comunque voi vediate questo fenomeno, se terrorismo o controterrorismo, sia che lo chiamate crimini di guerra o autodifesa, sia che voi amiate o odiate le bombe, tutto ciò fa parte di uno stesso paradigma patriarcale. Questa non è una mia opinione, o un mio progetto, o un mio pregiudizio personale. Affermazioni straordinarie richiedono delle evidenze straordinarie, ma, cari amici, questa è l’evidenza: i Maschi come classe sono i protettori delle prostitute, gli stupratori, gli assalitori, i pornografi, gli sfruttatori, gli oppressori, gli assassini, i terroristi. Quindi, una volta che avete inserito l’immagine del vostro profilo Facebook in una bandiera francese, vi chiedo poi di pensare intensamente ad uno specifico esempio di terrorismo che uccide le donne: il cosiddetto “delitto d’onore” prescritto dai predatori facenti parte della supremazia maschile. Questa pratica è una pandemia, e (di nuovo), ulteriori informazioni sono facilmente accessibili per chiunque abbia accesso a un motore di ricerca.

Leggetelo ancora una volta: cinquanta milioni di vittime di femminicidio in sole tre generazioni.

Dove sono le loro veglie al lume di candela?
Dove sono le loro sigle alla moda?
Dove sono i ricordi dei loro batticuori?
Dove sono i loro dannati controlli di sicurezza su Facebook?
Chi prega per le donne e le fanciulle, per le loro vite dedicate dalla culla alla tomba?

Se tutto ciò è terrorismo noi vogliamo farlo conoscere e desideriamo molto farlo cessare, e questa è una delle sue radici: il Patriarcato ha oscurato i cieli per secoli mentre i suoi potenti tentacoli (supremazia bianca, religione, capitalismo,) cospiravano per cancellare la luce.

Se tutto ciò è terrorismo, noi vogliamo farlo sapere e tentare di fermarlo, e a questo punto vi è un altro segreto: I cieli appaiono oscurati solo perché noi tutti, collettivamente, ci rifiutiamo di aprire gli occhi.

 

1511793_10152682398267656_1077916376_n
* Mickey Z, ovvero Michael Zezima, è scrittore ma anche giornalista e fotografo, e vive a New York. Vegano, è autore di oltre dieci libri, tra quelli tradotti in Italia «Salvate Il Soldato Potere: I falsi miti della Seconda Guerra Mondiale» (Il Saggiatore). Chiunque desideri sostenere i suoi sforzi da pensatore critico, da sempre impegnato con i movimenti sociali, può farlo con una donazione qui. Comune è il sito in Italia al quale invia periodicamente i suoi articoli. Questo articolo è apparso – con il titolo When terrorist target civilians (Eyes wide open) su WorldNewstrust.com. Altri articoli di Zezima sono qui.

Traduzione di Alberto Castagnola per Comune.

 

DA LEGGERE

NOI, GLI ALTRI, LA PAURA, LA FOBIA DELL’ISLAM Santiago Alba Rico

L’islamofobia e l’Isis, o il wahabismo fanatico, si guardano allo specchio: applicano gli stessi schemi di esclusione e costruiscono opposizioni binarie tra un’unità positiva (noi) e una negativa e inammissibile (loro)

IL DEMONIO, IL SUICIDIO E LA GUERRA Franco Berardi Bifo

Il nostro futuro è scritto nel loro passato: duecento anni di colonialismo e sfruttamento presentano il conto. Nonostante tutto dobbiamo continuare a ragionare: quando non c’è più una via d’uscita, capire è la sola via d’uscita

UN MONDO A MALE ZERO

Se guerra e terrorismo finiscono in classe: “Spegniamo l’odio…”

LE BANLIEUE, DAESH E IL TERRORE

I territori possono produrre jihadismo? In troppi non hanno dubbi

NON SI SPEGNE UN FUOCO CON LA BENZINA [TONIO DELL’OLIO]

LE DONNE RIBELLI DI SIRIA

Tags:, , , , ,

Iscriviti e seguici

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti.

1 risposta a “Terroristi, civili e patriarcato”

  1. 24 novembre 2015 at 17:33 #

    IL TERRORISMO LA GUERRA IL PETROLIO E LA “CIVILTA’”-
    -http://blog.gaetanostella.it/
    PREMESSA – Sullo stadio di WEMBLEY in occasione dell’amichevole di “solidarietà” con la FRANCIA c’era scritto a lettere cubitali : LIBERTE’ EGALITE’ FRATERNITE’- La domanda è: le parole d’ordine della Rivoluzione Francese del 1789 quanto sono “attuate e attuali” in Europa e nel mondo?
    – L’1% della popolazione europea possiede attualmente, dopo gli anni della globalizzazione liberista, UN TERZO delle ricchezze del continente. Il 40% della popolazione possiede meno dell’1%. 7 milioni di persone hanno la stessa ricchezza di 662 milioni di persone. L’evasione fiscale viaggia oltre i 1000 miliardi di euro.- Secondo il CREDIT SUISSE-Aggiungo solo che Londra è una citta’ “PARADISO FISCALE”.
    – “IL WORLD INSTITUTE FOR DEVELOPPMENT ECONOMIC RESEARCH , Università delle NAZIONI UNITE, dice che nel 2000 l’1% delle persone adulte possedeva il 40% delle risorse globali e il 10% più ricco l’85% della ricchezza mondiale totale. La metà inferiore della popolazione adulta del mondo possedeva l’1% della ricchezza globale….Il numero dei miliardari negli USA si è moltiplicato di 40 volte negli ultimi 25 anni fino al 2007 e la ricchezza aggregata dei 400 americani piu’ ricchi è salita da 169 miliardi di dollari a 1500 miliardi di dollari. Nel 2011 i miliardari USA sono diventati 1210 e la ricchezza combinata è cresciuta da 3500 miliardi di dollari nel 2007 a 4500 miliardi nel 2010….I direttori generali delle più grandi aziende degli USA nel 1960 guadagnavano come retribuzione netta media 12 volte lo stipendio medio dei lavoratori di fabbrica. Nel 1974 un Ceo guadagnava 35 volte lo stipendio di un lavoratore medio. Nel 1980 guadagnava 42 volte lo stipendio di un lavoratore medio. Nel 1990 guadagnava 84 volte lo stipendio di un lavoratore medio. Alla metà degli anni 90 guadagnava 135 volte lo stipendio di un lavoratore medio. Nel 1999, 400 volte lo stipendio di un lavoratore medio. Nel 2000 , 531 volte…Il patrimonio combinato delle 100 persone più ricche del mondo è quasi 2 volte quello dei 2,5 miliardi di persone più povere. Secondo l’ISTITUTO MONDIALE PER L’ECONOMIA PER LO SVILUPPO con sede ad HELSINKI l’1% della popolazione mondiale più ricco sono ora quasi 2000 volte più ricche del 50% della popolazione che si trova in basso.Secondo L’ORGANIZZAZIONE MONDIALE DEL LAVORO 3 miliardi di persone vivono oggi sotto la soglia di povertà ….- Le dinamiche della disuguaglianza, come mai nella storia dell’UMANITA’, sono similari in tutto l’Occidente capitalistico, varia solo il livello della DISUGUAGLIANZA.- In “LA RICCHEZZA DI POCHI AVVANTAGGIA TUTTI” (FALSO!) di ZJGMUNT BAUMAN – Ed. Laterza 2013
    CONTRO IL TERRORISMO CONTRO LA GUERRA-
    Un giorno in questo paese gridammo “NE’ CON LO STATO NE’ CON LE BR!”.Era lo Stato di Andreotti “il mafioso”, del regime DC e delle stragi di Stato. Oggi dobbiamo dire, in modo inequivocabile:BASTA! CHE I POPOLI SI SOLLEVINO CONTRO LA GUERRA E CONTRO IL TERRORISMO. Bisogna FARE PACE tra gli uomini, tra gli uomini e le donne, tra gli uomini le donne e la TERRA l’ambiente la natura la biosfera. Dobbiamo fare della VERITA’ la nostra religione laica dobbiamo rifiutare la caccia alle streghe l’islamofobia la paura il terrore e le menzogne del POTERE e dei suoi servi mediali. A Parigi non si è acutizzato uno “scontro di civiltà”, ma abbiamo vissuto un altro episodio della precipitazione in atto della CRISI e del COLLASSO dei modi e delle forme con cui gli uomini abitano la TERRA. Nella mancanza assoluta di VERITA’ e di percezione e senso della realtà che le classi dirigenti (?) dementi dell’OCCIDENTE e i loro media servili e ignoranti praticano indefessamente la CONFERENZA di PARIGI sul CLIMA è scomparsa completamente dall’informazione planetaria e la parola TERRORISMO – E SE FOSSE IL MOTIVO FONDAMENTALE DELLA MATTANZA? E se l’apparato PETROLIFERO-MILITARE-INDUSTRIALE planetario stesse operando per BOICOTTARE e FARE FALLIRE anche PARIGI e la COOP 21 ? E se “terroristi” e “guerristi” avessero lo stesso comune interesse? – in perfetta continuità simbolica e semantica con la parola COMUNISMO, ha occupato tutta la scena. IL MALE della nuova fase è stato identificato. Così, sentire che l’attacco è “all’umanità” al “nostro stile di vita” “alla nostra libertà”” all’occidente e alla sua civiltà” fa tremare le vene e i polsi. NOI OCCIDENTE SIAMO L’UMANITA’? Per diritto divino? Perché noi (VOI!) uccidiamo dall’alto con i bombardamenti “intelligenti” che producono “danni collaterali” o con i droni, nuova tecnologia intelligente per morti “mirate” da lunghe distanze e LORO,barbari, tagliano teste violentano in diretta sul WEB ammazzano nei luoghi collettivi di ritrovo gente inerme e incolpevole?. Così dimenticando, in un attimo, come per incanto, che l’OCCIDENTE ha costruito la sua RICCHEZZA e i suoi PRIVILEGI sullo sfruttamento la schiavizzazione il saccheggio e la devastazione di AFRICA ASIA AMERICA LATINA. Cioè del resto del mondo. Bene farebbero i giovani dell’Occidente e del mondo intero a chiedersi: PERCHE’? E a cercare di capire ciò che sta succedendo. Perché i media del REGIME PLANETARIO UNIFICATO mente manipola nasconde ed è impegnato a costruire il consenso passivo alle cancellerie della follia… lorsignori difendono solo il SISTEMA che li esprime e li comanda . Prima, nella fase iniziale dello “sviluppo capitalistico”dell’accumulazione originaria poi con il colonialismo poi con lo sviluppismo e la globalizzazione ancora in atto , cioè l’OCCIDENTALIZZAZIONE del mondo a quei popoli “abbiamo”(?) rubato ricchezze risorse materie prime cervelli…e abbiamo distrutto culture territori biodiversità…e restituito spazzatura residui tossici e chimici…a quei popoli abbiamo rubato l’anima. Questa è la sacrosanta VERITA’. Altro che ILLUMINISMO e UNIVERSALI e LIBERTE’ EGALITE’ e FRATERNITE’. I VALORI o sono di tutti o diventano privilegi.Di pochi. E la conclusione di tutta questa storia, che è la storia del CAPITALISMO, è nelle guerre che LORSIGNORI hanno fatto sempre – gli USA sono quelli che hanno lanciato l’atomica su HIROSHIMA E NAGASAKI cambiando definitivamente la storia dell’umanità, sono quelli che hanno bombardato per tre mesi 24 ore su 24 VIETNAM LAOS e CAMBOGIA, sono quelli che hanno instaurato e sostenuto regimi fascisti e nazisti in America Latina, sono quelli che spendono in armamenti metà della cifra che spende il mondo intero, sono i PIU’ GRANDI INQUINATORI del mondo e i principali responsabili del CAOS CLIMATICO, sono quelli che non hanno mai firmato KYOTO…- e negli ultimi 30 anni, subito dopo la caduta dell’UNIONE SOVIETICA e del suo impero, all’iRAQ all’AFGHANISTAN – sono 14 anni che noi siamo in AFGHANISTAN…un paese che non sa cos’è la pace …dove i bambini saltano in aria per le nostre bombette che sembrano giocattoli…pappagalli…- e prima ancora in Jugoslavia e poi in LIBIA. Sì che le file di ESSERI UMANI che attraversano l’EUROPA e vengono dalla Grecia sono SFOLLATI delle nostre (loro) guerre. Come le carrette che portano i sopravvissuti dei deserti e del mare cimitero senza croci sono quelli che riescono a fuggire dai luoghi della impossibilità di vivere causata dal nostro “SVILUPPO” (?). Sicchè sentire HOLLANDE re travicello che copia LE PEN e dice “ SIAMO IN GUERRA” e non spiega perché dei ragazzi nati e cresciuti in Francia a Parigi in Belgio in EUROPA si organizzano e massacrano con una ferocia immensa gente innocente giovani come loro fa accaponare la pelle. Non basta definirli e bollarli come TERRORISTI. BISOGNA DIRE PERCHE’. Visto che parlate di fratellanza ci dovete spiegare perché i giovani delle BANLIEU che fecero le barricate per esistere sono stati abbandonati al loro destino solitario omicida e suicida. VOI AVETE CREATO l’ISIS! VOI LO STATE ARMANDO! VOI COSTRUITE LE ARMI che servono a voi e a loro. VOI GLIE LE VENDETE! E sia voi che loro fate tutto questo per IL PETROLIO! Per continuare nella civiltà del petrolio e dei fossili del consumismo e dell’usa e getta (cioè il “nostro stile di vita”!) dell’inquinamento della Co2 e dell’effetto serra dell’impazzimento climatico e dei fenomeni estremi… Tutti sanno che gli USA hanno nell’ARABIA SAUDITA (stato barbaro e criminale sovvenzionatore di tutti i terrorismi) il principale alleato nell’area..oltre a ISRAELE che impedisce con il monopolio della violenza (sono gli unici che hanno l’atomica e tutti fanno finta di niente!) a un popolo di esistere…e il cialtrone di RIGNANO è andato proprio lì la settimana scorsa a “fare e proporre affari”…- Le nostre fabbriche producono e vendono armi a tutti i peggiori regimi del medio oriente e del mondo. E allora? Caro LANDINI, il tempo è ora per dire CONVERSIONE ECOLOGICA e basta “produrre” per la morte!- Forse il baco è nella nostra e nella loro CIVILTA’(CIVILTA’?). Due fallimenti in un mondo solo. Un mondo allo sbaraglio. E poi? A Saint Denis non era necessario sceneggiare quel massacro…potevate cari signori circondarli aspettare e cercare di prenderli vivi per processarli. Altrimenti siamo alla vendetta al terrore praticato alla legge del taglione al disprezzo dell’altro come voi dite che loro fanno. Ma “loro” sono cresciuti in mezzo a noi. E ora? Con le città blindate attraversate da tute mimetiche e da polizie e cani poliziotti…a cosa ci volete abituare? Alla continuazione del PATRIOT ACT di BUSH il criminale di guerra che lanciò per primo la guerra globale e permanente per “difendere lo stile di vita americano”…quello in base al quale se tutti lo imitassero ci vorrebbero 9 pianeti TERRA. Lo dice il PATRIOT ACT francese e quello che state già facendo. Ci volete abituare alla perdita di quel poco di “democrazia” che abbiamo conosciuta perché, cari signori, ve l’abbiamo imposta con le nostre lotte. IL CAPITALISMO E’ FALLITO HA FALLITO.E ora ci sta trascinando nel baratro. E non è un caso che lo ZAR PUTIN e il “socialista” HOLLANDE bombardano insieme. Moltiplicando ancora una volta l’odio e costruendo le prossime generazioni di “TERRORISTI”. Una piccola classe di mega ricchi domina il mondo.-Anche BIN LADEN era un megaricco del petrolio !- Forse non più di 10.000 persone (persone?) che fanno soldi con i soldi e devastano la TERRA, con alcuni milioni che si industriano da mane a sera per farli diventare ancora più ricchi e un 500 milioni più o meno di ceto medio borghese che aspira a salire nello scalino superiore –(HERVE’ KEMPF-perché i megaricchi stanno distruggendo il pianeta-Garzanti 2006-) e la stragrande maggioranza dell’UMANITA’ che sopravvive con UNO o DUE dollari al giorno e non ha voce e rappresentanza. ECCO PERCHE’ “RIBELLARSI E’ GIUSTO”.
    “La nostra situazione è la conseguenza ultima dell’aver sostituito la competizione e la rivalità… all’anelito umano, troppo umano, a una coabitazione basata sulla cooperazione amichevole, la reciprocità , la condivisione, la fiducia, il riconoscimento e il rispetto vicendevole.” BAUMAN Z.
    -passaparola! Gaetano Stella – Empoli 24/11/15

Lascia un commento