Manifesto dei diritti alimentari

manif

Una buona educazione alimentare mette in discussione abitudini e domini, rende migliore la salute dei bambini e del pianeta, contibuisce a costruire relazioni sociali diverse. Leggete dunque qui sotto questo interessante Manifesto dei diritti alimentari dei bambini. Se lo condividete, stampatelo, mandate agli autori i vostri commenti, aiutateli a tradurlo e a diffonderlo, aderite.

MANIFESTO DEI DIRITTI ALIMENTARI DEI BAMBINI

 IL DIRITTO A UN PASTO SANO

adeguato alle esigenze di crescita e di salute di ciascuno, in termini di qualità e di quantità.

IL DIRITTO ALLA CONVIVIALITÀ

e a consumare i pasti in un clima sereno e col televisore spento, ad essere ascoltati

e a non essere esclusi dalla conversazione a tavola.

IL DIRITTO A UN AMPIO VENTAGLIO ALIMENTARE

e a essere accompagnati con rispetto nella conoscenza dei propri gusti,

liberi di riutare alcuni alimenti sgraditi.

IL DIRITTO DI ACCESSO ALLA CULTURA DEL CIBO

anche con l’esperienza diretta della coltivazione, per riscoprire il piacere

di conoscere e curare quello che poi si consuma.

IL DIRITTO A UNA CUCINA SICURA

in termini di arredi, di utensili, di metodi di cottura e di conservazione degli alimenti.

IL DIRITTO DI IMPARARE A CUCINARE

di apprendere a poco a poco i gesti, gli strumenti e le operazioni necessarie per preparare

un pasto, sempre con un adulto a anco e con le necessarie precauzioni di sicurezza.

IL DIRITTO AD AVERE GUIDE RESPONSABILI

ovvero adulti che si assumano la responsabilità dell’educazione alimentare

e che si impegnino a perseguire costantemente questo obiettivo.

IL DIRITTO AL RISPETTO DELLE DIFFERENZE

a non sentirsi esclusi se si hanno esigenze alimentari diverse da quelle degli altri bambini

e a trovare, specie nella ristorazione pubblica, competenza e disponibilità.

IL DIRITTO A INFORMAZIONI VERITIERE SUL CIBO

sia da parte della famiglia, sia da parte delle aziende che producono

o distribuiscono alimenti destinati ai bambini.

 

Scaricate il manifesto om pdf

Fonte: milanoperibambini.it  (“Questo sito, pensato per i genitori che lavorano e fanno acrobazie per conciliare tutto, nasce dall’esperienza di alcune mamme sul territorio – spiegano gli autori on line – e ha lo scopo di raccogliere in maniera esaustiva tutto ciò che succede nel pianeta dell’infanzia a Milano”).

 

DA LEGGERE

A scuola d’esperienza

| Reinventare il rapporto con il cibo: didattica esperenziale e convivialità

Comunità del cibo

Don Pasta è un visionario e un artigiano. Ha musicato l’odore del soffritto in teatro facendo gridare le platee di mezza Europa. Lo abbiamo incontrato per fare il pane insieme e per conversare di cibo, John Belushi e rivoluzioni

Il cestino di Cappuccetto rosso

| Milano. Mense scolastiche: i bimbi potranno portare a casa il cibo avanzato

La pizza con lievito madre, una ricetta

| Ce l’ha consigliato la Neuropepe: latte di avena al posto dell’acqua

Cosa bolle nelle nostre pentole?

|Le buone ragioni per giocare con vecchie pentole e scarti da cucina

Tags:, ,

Trackbacks/Pingbacks

  1. BLOG : La voce di quasi tutti - 3 marzo 2014

    […] Una buona educazione alimentare mette in discussione abitudini e domini, rende migliore la salute dei bambini e del pianeta, contibuisce a costruire relazioni sociali diverse.[…] […]

Lascia un commento