Tracce di economia solidale [Dossier]

L’economia solidale a Roma e provincia, anche se in modo poco visibile, mostra segni di vitalità: lo conferma l’ultima ricerca presentata il 19 ottobre al Salone dell’editoria sociale sui Gruppi d’aquisto solidali. Sono oltre 160 i Gas mappati e oltre 230 sono i produttori con cui hanno una relazione. Tutto questo lavoro è possibile trovarlo sul sito di Agrimaps. La ricerca è stata condotta dall’Univeristà di Napoli Federico II insieme ad alcuni ricercatori del Consorzio Altra economia. All’indagine e ai Gas sono dedicati gli articoli di questo dossier; altre informazioni e indirizzi sono nel sito del coordinamento dei Gas: gasroma.org.      

E ora i Gas fanno sul serio [Riccardo Troisi]

Le trasformazioni del panorama alimentare romano [Cristina Salvioni]

Crescono i Gas nel Lazio: sono 160  [Maria Fonte e Riccardo Troisi]

Altre mappe per Roma

 

Altri articoli (cliccate sui titoli per leggerli)

Gruppi di acquisto di terreni

I Gruppi di acquisto solidale? Un vero spettacolo

La calce del nuovo mondo. I Gas simbolo del cambiamento profondo

Le università popolari del dopocrisi [Serge Latouche]

L’agricoltura bio nei quartieri popolari

Parmigiano solidale e reti filanti

La conversione ecologica e sociale [Guido Viale]

Anche le lattughe nel loro piccolo…

La dolce rivolta delle biscotterie

Le olive si raccolgono insieme

Testaccio ha il suo Gas Meticcio

Se il Gas va all’università, l’orto finisce in palestra

VIDEO. The future we want

Vie di fuga dall’Economia

Gli indignados e le cime di rapa

Il cibo dell’homo democraticus e il Gas di Altramente

«Deterspilliamo!». Addio Mastro Lindo

«La macchina del Gas» di Villa Adriana

Nuovi Gas e orti nella Valle dell’Aniene

 

Tags:, , ,

Iscriviti e seguici

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti.

Trackbacks/Pingbacks

  1. Spunti per il tema di gNe7 | giornalisti Nell'erba - 16 novembre 2012

    […]  Gruppi di Acquisto Solidale (Gas) (un esempio) […]

  2. GLI ATTORI DELL’ECONOMIA DEL DISSENSO di A. Baranes | Comune_info | Teatro Valle Occupato - 21 novembre 2012

    […] per scambiarsi esperienze e avviare e rafforzare percorsi in questa direzione (leggi anche il dossier Gas).Tutto questo mentre prosegue il lavoro per la creazione della Fondazione Teatro Valle Bene Comune, […]

Lascia un commento